Studio Certificato Sistema Qualità ISO9001
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese
Febbraio 2016

Questa settimana vogliamo porre alla vostra attenzione l’esistenza di vari protocolli d’intesa tra le Federazioni sportive e l’Agenzia delle Entrate.

Tali protocolli d’intesa prevedono lo scambio di informazioni tra questi enti che si concretizza, nella prima fase, nella comunicazione da parte delle Federazioni degli elenchi nominativi delle società e associazioni sportive iscritte e nella seconda fase nell’effettuazione di controlli fiscali da parte dell’Agenzia delle Entrate e nella  comunicazione degli esiti da parte di quest’ultima alla federazione.

 In particolare l’Agenzia potrà controllare:

  • il versamento dell’Iva dovuta;
  • la regolare presentazione delle dichiarazioni dei redditi;
  • il pagamento dell’Ires, dell’Irap, nonché delle eventuali ritenute Irpef risultati dalle relative dichiarazioni.

Ulteriori verifiche verranno effettuate sui pagamenti rateali dei tributi, anche quelli divenuti definitivi con cartelle di pagamento.

E’ quindi necessario non “abbassare mai la guardia” e tenere sempre monitorati gli adempimenti contabili e fiscali della propria associazione al fine di evitare spiacevoli sorprese.

A tal fine ci sembra cosa utile allegarvi nuovamente il prospetto riepilogativo di tutti i requisiti per la corretta applicazione del regime agevolato ex L. 398/91.

Lo studio resta a disposizione per eventuali chiarimenti.

 

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Richiedi un primo appuntamento Gratuito: valutiamo la tua situazione, senza impegno, per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

Scarica la Guida per ASD e SSD!

« Le 15 domande da farsi per dormire sonni tranquilli e non temere accertamenti »

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com