Studio Certificato Sistema Qualità ISO9001
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese
Luglio 2018

In questi giorni abbiamo ricevuto in Studio alcuni clienti, titolari di piscine, palestre, centri riabilitativi, etc. che hanno chiesto conferme, per sapere se è vero che la società sportiva dilettantistica LUCRATIVA è stata "cancellata".

Ebbene sì, con l’articolo 4, comma 1, del c.d. “decreto dignità” (al momento non ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale) il Governo ha abrogato l'art. 1 c. da 353 a 361, l. 205/2017, ossia tutta la disciplina della società sportiva dilettantistica lucrativa e dell’inquadramento come collaborazione coordinata e continuativa delle prestazioni sportive dilettantistiche!

Rimane in vigore per le attività sportive dilettantistiche solo il nuovo limite di compensi annui per dette attività (10.000 Euro) al di sotto del quale non trova applicazione alcuna forma di ritenuta fiscale.

Pertanto, salvo variazioni in sede di conversione, tutto come prima, come era cioè la situazione alla fine del 2017!

La società lucrativa, in realtà, non è mai esistita, in quanto il Coni non aveva ancora approvato le modalità di riconoscimento ai fini sportivi, ma del resto, tra gli addetti ai lavori, ci si chiedeva come avrebbe potuto l'Ente certificatore dell'"effettiva attività sportiva svolta" individuare l'attività sportiva per le non lucrative, rispetto a quella delle lucrative. Sarebbe stato facile per molti diventare "sportivi lucrativi", magari svolgendo un'attività sportiva in via residuale, per defiscalizzare l'attività commerciale svolta in via principale.

Il colpo di spugna principale ha riguardato però l'inquadramento delle prestazioni sportive come co.co.co. Difatti, con tutte le problematiche a livello operativo che ciò poteva comportare (comunicazione al centro per l’impiego, cedolino paga e iscrizione nel libro unico del lavoro), si sarebbero risolti gli annosi problemi di qualificazione giuridica dei collaboratori sportivi e quindi i contenziosi pendenti e futuri sul tema continueranno ad avere esito incerto.

Lo Studio rimane a disposizione per ogni chiarimento e non mancherà di fornire aggiornamenti sul tema.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Richiedi un primo appuntamento Gratuito: valutiamo la tua situazione, senza impegno, per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

Scarica la Guida per ASD e SSD!

« Le 15 domande da farsi per dormire sonni tranquilli e non temere accertamenti »

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com