Studio Certificato Sistema Qualità ISO9001
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese
Dicembre 2019

Le SSDARL sono enti dotati dell'autonomia patrimoniale perfetta, ovvero un netto frazionamento, una netta divisione tra il patrimonio della società e quello dei soci. Questo rende del tutto differenti i profili di responsabilità che caratterizzano le società sportive dilettantistiche da quelli delle associazioni.

Sappiamo bene, infatti, che nelle associazioni è responsabile per le obbligazioni dell’ente ciascun individuo che agisce in nome e per conto dello stesso.

Vi è quindi una confusione fra il patrimonio degli associati e quello dell’associazione qualora lo stesso sia incapiente a soddisfare le obbligazioni tributarie. Diversamente, la Società sportiva dilettantistica prevede fin dalla sua origine una completa divisione e scissione tra i patrimoni dei soci, che rimangono del tutto autonomi, e il patrimonio della società il quale funge da unico garante per i terzi creditori e la soddisfazione delle obbligazioni contratte dall’ente sportivo.

A fare da contraltare al beneficio della responsabilità limitata, vi sono degli obblighi che caratterizzano l’operato delle società sportive dilettantistiche, le quali dal punto di vista contabile sono tenute ai medesimi obblighi delle SRL commerciali.

Ad esempio, l'obbligo della tenuta dei libri sociali, della redazione del libro giornale e del libro inventari, della redazione annuale di un bilancio che va depositato presso la Camera di Commercio territorialmente competente. In fase di avvio dell’attività sportiva, sono in molti a chiederci quale sia la forma giuridica migliore: ASD o SSD?

Gli aspetti da considerare sono sicuramente diversi. Nella prassi professionale abbiamo constatato che Società Sportiva Dilettantistica, nella stragrande maggioranza dei casi, rappresenta una scelta proficua e lungimirante per il proseguo dell’attività sportiva.

In particolar modo consente di ottenere una forma organizzativa più efficiente e tutelante nei confronti dei soci, contraddistinguendo un migliore operato. In fase di eventuale verifica, infatti, l'essersi auto-obbligati al rispetto di determinati adempimenti mostra sempre la sua utilità nel far riscontrare agli enti verificatori una situazione molto più trasparente molto più efficiente; più facilmente difendibile anche per i professionisti.

Per questi motivi la società sportiva dilettantistica rappresenta, quindi, sicuramente una scelta valida da tenere in considerazione. Per tutti gli appassionati, i volontari e tutti coloro che si interfacciano con il mondo sportivo, è una scelta che, seppur nel breve periodo possa comunque comportare degli oneri aggiuntivi, può dimostrarsi davvero proficua è apportatrice di benefici nel medio lungo termine.

La costituzione delle società sportive dilettantistiche rappresenta uno degli adempimenti che più frequentemente ci troviamo a porre in essere per i clienti che operano nel mondo sportivo, a testimonianza della sua oramai frequente ricorrenza nella prassi professionale.

 

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Conosciamoci in un Primo Appuntamento Gratuito!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

Scarica la Guida per ASD e SSD!

« Le 15 domande da farsi per dormire sonni tranquilli e non temere accertamenti »

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com