Studio Certificato Sistema Qualità ISO9001
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese
Gennaio 2020

La Legge di Bilancio per l’anno 2020 ha introdotto una norma specifica sulla tracciabilità obbligatoria delle spese per cui si può fruire delle detrazioni fiscali di cui all’art. 15 del TUIR, tra queste vi troviamo anche le spese sostenute per i corsi sportivi di bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni.

Pertanto dal 1° gennaio 2020 vi è l’obbligo per i contribuenti di effettuare i pagamenti esclusivamente tramite strumenti tracciabili, per poter fruire in dichiarazione fiscale della detrazione fiscale del 19% per le spese sostenute per l’iscrizione dei ragazzi (5-18 anni) ad associazioni sportive, palestre, piscine ed altre strutture ed impianti sportivi.                                                                                                                                                                              

Per poter usufruire della detrazione fiscale il nuovo obbligo impone che il pagamento venga perfezionato con l’utilizzo di: carte di credito/debito, carte prepagate, bancomat, bonifico bancario, bonifico postale ed assegni, inoltre andrà conservata copia del pagamento tracciato.

Naturalmente il pagamento in contanti rimane ancora possibile solo che in tal caso le spese non saranno fiscalmente detraibili.

Si consiglia di far presente ai genitori, al momento dell’iscrizione del proprio figlio ai corsi sportivi, di tale modifica normativa per evitare spiacevoli malintesi futuri.

Lo Studio rimane a disposizione per ogni eventuale chiarimento.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Conosciamoci in un Primo Appuntamento Gratuito!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

Scarica la Guida per ASD e SSD!

« Le 15 domande da farsi per dormire sonni tranquilli e non temere accertamenti »

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com