Studio Certificato Sistema Qualità ISO9001
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese
Aprile 2020

Con il presente articolo vi comunichiamo che l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato nel proprio sito internet l’elenco permanente degli iscritti alla lista per ricevere il contributo del 5 per mille valido per l’anno 2020, nonché gli elenchi delle associazioni ammesse o escluse per l’anno 2018.

Gli elenchi sono consultabili ai seguenti link:

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/elenco-permanente-degli-iscritti

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/elenchi-ammessi-ed-esclusi

Vi ricordiamo che dal 2017 la procedura di accesso al beneficio del 5 per mille è stata semplificata, gli enti in possesso dei requisiti per l’accesso al beneficio non sono più tenuti a ripetere ogni anno:

  • l’inoltro della domanda di iscrizione al riparto della quota del 5 per mille;
  • l’invio tramite raccomandata o pec della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà confermativa dell’agevolazione.

Quindi dal 2017, occorre distinguere tra:

  1. soggetti che hanno fatto richiesta per accedere al contributo nell’anno precedente e che pertanto non sono tenuti a ripetere la procedura di iscrizione;
  2. soggetti che intendono accedere per la prima volta al beneficio e che devono quindi attivarsi con i tradizionali adempimenti.

Si specifica che i soggetti non tenuti a ripetere la procedura di iscrizione (e che quindi risultano iscritti nell’elenco permanente 2020) devono comunque trasmettere una nuova dichiarazione sostitutiva all’amministrazione competente, nel caso in cui, entro il termine di scadenza dell’invio della dichiarazione sostitutiva per lo stesso anno, sia variato il rappresentante legale rispetto a quello che aveva firmato la dichiarazione sostitutiva precedentemente già inviata (per il 2017, 2018 e 2019).

Per i soggetti che invece vogliono accedere per la prima volta al beneficio, dal 1° aprile 2020 è attiva la procedura per l’iscrizione all’elenco. I requisiti sostanziali richiesti per l’accesso al beneficio devono essere posseduti alla data di scadenza originaria della presentazione della domanda di iscrizione. La domanda va trasmessa in via telematica tramite canali Entratel o Fisconline.

Oltre alla domanda di iscrizione rimane in vigore il fondamentale adempimento relativo all’invio a mezzo lettera raccomandata o pec della dichiarazione sostitutiva agli uffici territoriali del Coni, individuato avendo riguardo alla sede legale dell’ente richiedente, con la quale l’interessato conferma la sussistenza dei requisiti che consentono l’accesso al beneficio.

Rivediamo quindi le scadenze:

Inizio presentazione domanda d’iscrizione

1 aprile 2020

Termine di presentazione domanda di iscrizione

7 maggio 2020

Pubblicazione elenco provvisorio

14 maggio 2020

Richiesta correzione domande

20 maggio 2020

Pubblicazione elenco aggiornato

25 maggio 2020

Termine presentazione dichiarazione sostitutiva

30 giugno 2020 (agli uffici territoriali Coni)

Termine regolarizzazione domanda o successive integrazioni (versando 250 euro per la remissione in bonis)

30 settembre 2020

 Lo studio rimane a disposizione per il controllo della permanenza nelle liste, nonché per la presentazione dell’istanza per accedere per la prima volta al beneficio.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Conosciamoci in un Primo Appuntamento Gratuito!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

Scarica la Guida per ASD e SSD!

« Le 15 domande da farsi per dormire sonni tranquilli e non temere accertamenti »

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com