Studio Certificato Sistema Qualità ISO9001
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese

News Settore Sportivo

Gennaio 2020

La Legge di Bilancio per l’anno 2020 ha introdotto una norma specifica sulla tracciabilità obbligatoria delle spese per cui si può fruire delle detrazioni fiscali di cui all’art. 15 del TUIR, tra queste vi troviamo anche le spese sostenute per i corsi sportivi di bambini e ragazzi dai 5 ai 18 anni.

Dicembre 2019

Lo Studio Stefani supporta tutte le associazioni sportive, ASD, SSD e SDDARL. Ma cosa succede quando un’associazione decide di appoggiarsi al nostro studio?

Dicembre 2019

Gli accertamenti ed il contenzioso risultano essere sempre più il pane quotidiano dell’amministrazione finanziaria.

Risulta quindi di primaria importanza avere delle nozioni di base sulle attività di controllo per non farsi trovare impreparati qualora la nostra associazione ne fosse interessata. Quali sono i tipi di controllo e come vengono svolti?

Dicembre 2019

Ai fini dello svolgimento di attività sportive dilettantistiche nelle forme di associazione o società sportiva dilettantistica, è fondamentale l’iscrizione nel Registro telematico del CONI.

Tale iscrizione permette all’ente di avvalersi di notevoli ed importanti agevolazioni, tra le quali la semplificazione degli adempimenti contabili e della determinazione del reddito ed agevolazioni ai fini IVA.

Dicembre 2019

Ci troviamo ad analizzare l’operazione straordinaria di trasformazione da un’associazione sportiva dilettantistica ad una società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata: questo tipo di operazione è divenuta abbastanza comune nella prassi operativa. Con il passaggio a SSDARL, gli associati ottengono la partecipazione ad una società dotata di autonomia patrimoniale perfetta.

L’operazione avviene in diverse fasi.

Dicembre 2019

Le SSDARL sono enti dotati dell'autonomia patrimoniale perfetta, ovvero un netto frazionamento, una netta divisione tra il patrimonio della società e quello dei soci. Questo rende del tutto differenti i profili di responsabilità che caratterizzano le società sportive dilettantistiche da quelli delle associazioni.

Sappiamo bene, infatti, che nelle associazioni è responsabile per le obbligazioni dell’ente ciascun individuo che agisce in nome e per conto dello stesso.

Dicembre 2019

Le associazioni e le società sportive dilettantistiche sono soggetti passivi di imposta che devono rispettare le regole di determinazione delle imposte tipiche degli enti non commerciali: a favore di questi ultimi sono previste alcune normative fiscali di vantaggio per le attività commerciali che pongono in essere.

Infatti, questa tipologia di enti hanno la facoltà di affiancare all’attività primaria ed istituzionale, identificata dall’atto costitutivo e dallo statuto, attività di carattere commerciale.

Dicembre 2019

Quando vogliamo dar vita ad un’associazione una delle prime domande da porsi è: “Quale tipologia di associazione vogliamo costituire? Quali caratteristiche dovrà avere? Vediamo di chiarire quest'oggi le principali differenze tra associazioni riconosciute e non riconosciute, e perchè optare per l’una o per l’altra scelta.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Conosciamoci in un Primo Appuntamento Gratuito!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

Scarica la Guida per ASD e SSD!

« Le 15 domande da farsi per dormire sonni tranquilli e non temere accertamenti »

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com